Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / Il Comune / Amministrazione Trasparente / Bandi e Contratti / Bandi e contratti / Bandi scaduti / Bando volontari per i campi di volontariato - 2012

Bando volontari per i campi di volontariato - 2012

creato da Castenaso admin ultima modifica 23/05/2012 08:52
Avviso per la selezione di volontari per i campi di volontariato sui terreni confiscati alle mafie - scadenza: entro e non oltre il 18 maggio 2012 (scadenza posticipata)

Progetto promosso da:
Comuni di Argelato, Baricella, Bentivoglio, Budrio, Castel Maggiore, Castello d’Argile, Castenaso, Galliera, Granarolo dell’Emilia, Malalbergo, Minerbio, Molinella, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale.

Nell’ambito del progetto sovradistrettuale “Il futuro volta le spalle alle mafie 2” cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna (ai sensi della L.R. 14/2008) i Comuni promotori mettono a disposizione n. 30 posti all’interno di due campi di lavoro sui terreni confiscati alle mafie.

 

L’obiettivo principale dei campi di lavoro sulle terre confiscate alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico, che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Si dimostra così che è possibile ricostruire una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della cittadinanza attiva e della solidarietà.

 

I campi, oltre che ai lavori nei terreni, insieme agli operatori delle cooperative e delle associazioni, prevedono sessioni di studio e informazione sulle tematiche della lotta alle mafie.

 

Persone che possono presentare la propria candidatura:
Giovani di età compresa tra i 16 e i 28 anni. residenti nei Comuni di Argelato, Baricella Bentivoglio, Budrio, Castel Maggiore, Castello d’Argile, Castenaso, Galliera, Granarolo dell’Emilia, Malalbergo, Minerbio, Molinella, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale.
L’età è da intendersi compiuta alla scadenza del bando. I giovani che non hanno ancora compiuto la maggiore età alla scadenza del presente bando, dovranno presentare una liberatoria dei genitori.

 

 

La partecipazione ai campi è assolutamente GRATUITA.

 

I costi per ciascun partecipante saranno interamente sostenuti dai Comuni e dalle altre Istituzioni coinvolte.Vitto e alloggio: i costi relativi al vitto e alloggi presso il campo saranno a carico degli Enti.

 

 

Raccolta candidature e selezione:

 

  •  compilare la domanda di partecipazione e inviarla:
    - via email a
    s.tagliasacchi@comune.san-pietro-in-casale.bo.it
    -
    oppure via fax al numero: 051 6669533 (Ufficio di Piano Distretto Pianura Est )
    - o recapitarle presso:
    Ufficio di Piano Distretto Pianura Est - c/o Comune di San Pietro in Casale
    Via Matteotti n. 154 - 40018 San Pietro in Casale (Bo)
    Insieme alla domanda deve essere allegata una copia di un documento di identità in corso di validità.

     

  • partecipare ad un colloquio motivazionale di selezione con il comitato di valutazione distrettuale che si terrà dal 21 al 25 maggio 2012 (la data e il luogo saranno comunicati agli interessati alla scadenza del bando).

    Le candidature saranno accolte entro e non oltre il 18/05/2012.

    Per informazioni:
    Ufficio di Piano Distretto Pianura Est c/o Comune di San Pietro in Casale Via Matteotti n. 154 
    Orari ufficio:  da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle ore 15.30 
    Tel: 051/6669-583
    Email: pianidizona@comune.san-pietro-in-casale.bo.it

    Per approfondimenti consulta i siti:
    -  www.liberaterra.it
    www.arcibologna.it
  • scarica il bando
  • scarica la domanda