Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / News / AVVISO - Bando pubblico per l’assegnazione agli enti religiosi dei contributi derivanti dalla quota del 7% degli oneri di urbanizzazione secondaria introitati dal Comune di Castenaso

AVVISO - Bando pubblico per l’assegnazione agli enti religiosi dei contributi derivanti dalla quota del 7% degli oneri di urbanizzazione secondaria introitati dal Comune di Castenaso

creato da Admin298 ultima modifica 08/05/2018 13:42
Il Comune, d'intesa con gli enti religiosi istituzionalmente competenti, destina una quota pari al 7% dei proventi di oneri urbanizzazione secondaria per chiese ed altri edifici per servizi religiosi. Scadenza ore 13:30 del del 11/06/2018

Con deliberazione consiliare n. 849 del 4 marzo 1998 la Regione Emilia Romagna ha approvato l’aggiornamento delle indicazioni procedurali per l’applicazione degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria stabilendo nel contempo che l’incidenza sugli oneri di urbanizzazione secondaria per le chiese e altri edifici adibiti a servizi religiosi sia pari al 7% del totale (punto 1.4 “Scomposizione degli oneri”).

Con la stessa deliberazione la Regione ha disciplinato gli adempimenti in carico ai Comuni in ordine alla destinazione dei proventi soprarichiamati, stabilendo che il riparto della quota percentuale del 7% avvenga d’intesa con gli Enti religiosi istituzionalmente competenti e che i contributi vengano destinati all’acquisizione di aree previste dagli strumenti urbanistici vigenti per chiese e altri servizi religiosi, ovvero al rimborso di spese documentate per per l’acquisizione di dette aree e inoltre, ad interventi per la costruzione ed il ripristino di attrezzature religiose con particolare riferimento ai valori monumentali e storici (punto 2 “Adempimenti comunali e loro termini”) intendendosi per attrezzature religiose “gli edifici per il culto e le opere parrocchiali, gli istituti religiosi educativi ed assistenziali per bambini ed anziani, le attrezzature per attività culturali, ricreative e sportive”.

Il Comune di Castenaso, in ottemperanza alla deliberazione regionale, destina la quota pari al 7% dei proventi riscossi nell’anno precedente a titolo di oneri di urbanizzazione secondaria alla voce “chiese ed altri edifici per servizi religiosi” il cui riparto fra gli enti religiosi interessati è disciplinato sulla base di criteri stabiliti dalla Giunta Comunale, con propria deliberazione di cui la più recente è la N. 20 del 27/02/2018. Con determinazione dirigenziale n. 166 del 24/04/2018 è stato approvato il bando pubblico il cui schema viene allegato.

  • Documentazione da presentare:

Modulo di richiesta (allegato al bando) e relativi allegati

 

  • Tempi di rilascio del procedimento: 120 giorni
  • Costo procedimento e modalità di pagamento: L’istanza non prevede costi a carico del richiedente

  • Indicazioni su dove rivolgersi:

Per informazioni: Segreteria U.O. SUE: Giuseppina Sunzeri
Email: sue@comune.castenaso.bo.it Tel 051/6059260

 

La richiesta scritta, indirizzata al Comune di Castenaso e corredata della documentazione prevista può essere inviata per e-mail o Posta Elettronica Certificata all’indirizzo comune.castenaso@cert.provincia.bo.it, oppure presentata direttamente presso la sede comunale in Via XXI Ottobre 1944 n. 7 – U.R.P.

 

Responsabile: Settore Area Tecnica – U.O. SUE Il Responsabile del procedimento è L’Ing. Fabrizio Ruscelloni

Normativa di riferimento:

Deliberazione del Consiglio Regionale n. 849/98
Delibera di Giunta Prog. N. 20 del 27/02/2018 Legge 1150/42 (c.d. legge urbanistica) che ha considerato l’edilizia di culto un’ “opera pubblica” da inserire all’interno dei Piani Regolatori Comunali Legge 847/64 art. 4, comma 2, che ha individuato “chiese ed altri edifici religiosi” come opere di urbanizzazione secondaria Legge 222/85 che prevede “che gli impegni finanziari per la costruzione di edifici di culto cattolico e delle pertinenti opere parrocchiali sono determinati dalle autorità civili competenti secondo le disposizioni delle leggi 22 ottobre 1971, n. 865, e 28 gennaio 1977, n. 10, e successive modificazioni” DPR 380/01 art. 16, comma 8, (che sostituisce la L. 10/77) conferma e stabilisce che gli oneri di urbanizzazione secondaria sono relativi anche a chiese ed edifici religiosi Legge 206/03 che considera a tutti gli effetti “opere di urbanizzazione secondaria, quali pertinenze degli edifici di culto, gli immobili e le attrezzature fisse destinate alle attività di oratorio e similari dagli enti ecclesiastici della Chiesa cattolica, nonché dagli enti delle altre confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato un’ intesa ai sensi dell’ art. 8, terzo comma, della Costituzione, ferme restando le competenze delle Regioni e degli Enti Locali in materia”

archiviato sotto:
Newsletters


formato HTML
Text
Archivio