Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / News / Continua la campagna per la disinfestazione della zanzara tigre

Continua la campagna per la disinfestazione della zanzara tigre

creato da Admin298 ultima modifica 02/09/2019 13:04
Le zone interessate degli eventi serali all'aperto sono sottoposte a bonifica anti zanzare

La sorveglianza entomologica e veterinaria della Regione Emilia-Romagna, con propria nota acquisita ai nostri atti in data 14.08.2019, prot.n. 13048 ha evidenziato la circolazione del virus West Nile (WNV) in zanzare presenti nel territorio della provincia di Bologna, precisamente nel Comune di San Giovanni in Persiceto.

Ricordiamo che il West Nile Virus non è trasmesso dalla Zanzara Tigre ma dalla classica zanzara urbana (Culex pipiens) che punge solo dall’imbrunire e per tutta la notte.

Come da indicazioni della Regione Emilia Romagna, contenute nella nota di cui sopra, si procederà quindi ad effettuare trattamenti adulticidi straordinari atti a ridurre la popolazione delle zanzare nelle aree verdi interessate da eventi serali.

  • Il primo trattamento è stato eseguito nella prime ore del mattino di Giovedì 22 agosto, a Fiesso, nel giardino del PUBlic (ex Suelo), in occasione della proiezione di Film all’aperto previsto per la serata stessa;
  • Il secondo trattamento verrà eseguito nella prime ore del mattino di Giovedì 29 agosto, indicativamente tra le ore 2,00 e le ore 5,00, a Marano, in P.zza Mandini, area interessata dalla proiezione di Film all’aperto previsto per la serata stessa.

Si rinnova l'invito ai cittadini ad effettuare scrupolosamente le attività di prevenzione alla diffusione della zanzara, evitando ristagni d'acqua nelle aree private e trattando con opportuni prodotti larvicidi a bassa tossicità le caditoie e i tombini per l'acqua piovana.

Il prodotto larvicida può essere ritirato gratuitamente presso il Punto di Accoglienza del Comune di Castenaso;

Si ricorda che tali attività di prevenzione sono obbligatorie per tutti i cittadini ai sensi dell'ordinanza n. 13 del 30.04.2019.

La mancata esecuzione dei trattamenti, oltre a un disagio e a un rischio sanitario per sé e per i propri vicini, comporta una sanzione amministrativa da 40 a 240 euro.

Si invita inoltre ad adottare in ogni caso le precauzioni per proteggersi dalle punture di zanzare (vedi Regione Emilia-Romagna) e, per i proprietari di equidi, ad effettuarne la vaccinazione contro il West Nile Disease.

Da parte propria il Comune effettua regolarmente i trattamenti antilarvali sulle caditoie stradali (tra pochi giorni inizierà il trattamento mensile) e sui focolai lineari (fossi stradali, scoli), che, dai controlli effettuati, hanno rivelato un'ottima efficacia. E' però necessario che anche nelle aree private vengano effettuati analoghi trattamenti, limitando invece il più possibile l'utilizzo di insetticidi aerodispersi.

archiviato sotto:
« settembre 2019 »
settembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30