Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / News / Lotta alle zanzare: cosa fa il Comune e cosa puoi fare tu per ridurre le punture. Aggiornamento sui trattamenti

Lotta alle zanzare: cosa fa il Comune e cosa puoi fare tu per ridurre le punture. Aggiornamento sui trattamenti

creato da Castenaso admin ultima modifica 06/09/2018 14:54
Oltre ai trattamenti effettuati dal Comune, si consiglia a ogni cittadino o condominio di provvedere grazie al prodotto in distribuzione gratuita a trattare tutti i propri tombini e caditoie eliminando ogni possibile focolaio
Lotta alle zanzare: cosa fa il Comune e cosa puoi fare tu per ridurre le punture. Aggiornamento sui trattamenti

Zanzara tigre

Aggiornamenti:

• Sabato 1 settembre, alle ore 5 circa, la ditta Tecnoambiente effettuerà un trattamento adulticida nel verde dei giardini dei nostri nidi, cioè Piccolo Blu, Piccolo Giallo e micronido "Piccolo Nido" in vista della prossima apertura prevista per il giorno 3 settembre.

• Prossimamente, nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 settembre, a partire dalle ore 00:30 verranno eseguiti ulteriori trattamenti adulticidi in occasione della Festa dell'Uva e dell'apertura delle Scuole Materne, Elementari e Medie prevista per il 17 settembre.

 


 

L'Amministrazione comunale ha effettuato nelle aree private nei centri abitati alcuni trattamenti larvicidi preventivi presso tombini, caditoie e altri potenziali focolai, per far fronte alla proliferazione di zanzare.

Ulteriori trattamenti sono effettuati sulle caditoie pubbliche ogni 3/4 settimane circa, e comunque sempre in occasione dei principali eventi come la Festa dell'Uva, le serate di cinema all'aperto, l'avvio della stagione scolastica.

Per tutti è disponibile gratuitamente il prodotto anti-zanzare apposito per la disinfestazione dei propri tombini e caditoie. Lo trovi qui:

  • Punto di Accoglienza del Comune, in piazza Bassi, 1 
  • Centro Sociale Casa Sant'Anna a Villanova di Castenaso, dal lunedì al venerdì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

È richiesto a ogni cittadino o condominio di provvedere, grazie al prodotto in distribuzione gratuita (durata 30 giorni), a trattare tutti i propri tombini, griglie di scarico, pozzetti di raccolta della acque meteoriche presenti negli spazi privati in ogni situazione che lo richieda, come stabilito dall'ordinanza 4/2018. La stessa ordinanza impone, inoltre, altri accorgimenti importanti per contenere la diffusione degli insetti. 


Qualora si manifestino casi sospetti o accertati di malattie virali trasmesse da insetti vettori o in situazioni di infestazioni localizzate di particolare consistenza con associati rischi sanitari, il Comune effettuerà direttamente trattamenti adulticidi, larvicidi e di rimozione dei focolari larvali in aree pubbliche e private, provvedendo con azioni volte ad ingiungere l'effettuazione di detti trattamenti nei confronti di destinatari specificatamente individuati.

Purtroppo la lotta alla Zanzara Tigre è molto difficile. Infatti Aedes albopictus è in grado di svilupparsi in ogni piccola raccolta di acqua: dalle caditoie stradali a quelle situate nei giardini e nei cortili delle abitazioni, dai secchi ai bidoni, dai sottovasi agli annaffiatoi. Si tratta quindi di una zanzara che ha trovato nelle aree urbane innumerevoli possibilità di sviluppo e questo rende il controllo di questo insetto veramente complesso, specialmente in considerazione del fatto che la gran parte di questi focolai è situata in ambito privato e quindi è nel senso civico dei cittadini il loro corretto e regolare trattamento.

 

Norme comportamentali:


1) Eliminare o capovolgere tutti i recipienti che possono raccogliere acqua: annaffiatoi, secchi, bidoni. I bidoni per l’irrigazione degli orti vanno chiusi in maniera ermetica con un telo plastico o rete zanzariera, ben tesi con elastici in modo da non lasciare fessure da dove la femmina possa entrare per fare le uova.

2) Eliminare tutti i sottovasi presenti sia nel giardino che su balconi e terrazzi. Qualora non sia possibile eliminare alcuni sottovasi, questi andranno completamente svuotati ogni 3-4 giorni. Consigliabile anche una loro periodica pulizia con una spugnetta abrasiva.

3) Eliminare copertoni, teli plastici e tutto ciò che può raccogliere acqua piovana.

4) Durante le ferie estive affidare il trattamento a persona fidata. O più semplicemente, vista l’elevata persistenza del prodotto, è sufficiente ricordarsi di fare il trattamento poco prima della partenza!

5) Facciamo in modo di divulgare queste informazioni a quante più persone possiamo!
Ricordiamo infine che per ogni tipo di informazione è possibile rivolgersi:
- all'URP N.ro verde 800.479595

 

 

Al fine di ridurre in misura maggiore possibile la popolazione di zanzare, e di conseguenza le punture a danno delle persone, è pubblicata l'Ordinanza sindacale 18/2018, con la quale l'Amministrazione dispone alcune misure a carico di tutti i gestori di eventi serali che riguardino aree pubbliche e private fino al 15 ottobre 2018.

     

    Trattamento preventivo zanzare aprile/maggio 2018

    Progetto di prevenzione e lotta alle zanzare nel Comune di Castenaso - bollettini anno 2018

    Prevenzione delle malattie trasmesse da zanzare (West Nile Virus, Zika, Dengue, Chikungunya)

     

    archiviato sotto: