Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / Modulistica e classificazione procedimenti / U.O. Servizi Educativi e Scolastici /Sport / Iscrizioni ai servizi scolastici comunali: REFEZIONE SCOLASTICA

Iscrizioni ai servizi scolastici comunali: REFEZIONE SCOLASTICA

creato da Castenaso admin ultima modifica 16/06/2017 12:15

Definizione

 

Il servizio di refezione scolastica è gestito in forma diretta con produzione di pasti, comprese diete speciali, per tutti gli ordini di scuola e per gli asili nido presso la cucina centralizzata comunale, Via Rossini, 2, Villanova di Castenaso e fornitura di derrate e servizi integrativi in appalto a ditta specializzata nel settore (Ditta RTI CAMST PICTOR per gli anni scolastici 2015/16- 2016/17 – 2017/18). Viene fornito il pasto di mezzogiorno più merenda alle ore 10 e/o merenda pomeridiana in relazione ai modelli dell'organizzazione scolastica, sulla base di tabelle dietetiche approvate dall'Azienda U.S.L. di Bologna.

 

Diete per motivi di salute

Qualora il bambino abbia necessità di seguire una dieta speciale per motivi di salute (allergie, intolleranze, patologie acute o croniche) deve essere presentato un certificato medico rilasciato dal pediatra di base con l’indicazione della tipologia di dieta e gli alimenti esclusi. Di norma il certificato è valido per l'intero ciclo scolastico. La richiesta di dieta speciale per motivi di salute potrà essere consegnata contestualmente alla domanda di iscrizione, per i nuovi iscritti al servizio di refezione, all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (o all’Ufficio Servizi educativi e scolastici – Piazza Bassi 2, Castenaso, tel. 051-6059253).Per alcune tipologie di diete, quali celiachia, fenilchetonuria, diabete, il certificato rimane valido senza limitazioni temporali.

Il menù delle diete per patologie specifiche viene formulato con il supporto di dietista seguendo il più possibile il menù scolastico base, per quanto applicabile.

 

Diete per motivi etico/religiosi

La dieta per motivi religiosi deve essere richiesta per iscritto contestualmente alla domanda di iscrizione, per i nuovi iscritti al servizio di refezione, o successivamente, qualora la famiglia intenda farne richiesta, all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (o all’Ufficio Servizi educativi e scolastici – Piazza Bassi 2, Castenaso, tel. 051-6059253) e resta valida, senza limitazioni temporali, salvo diversa comunicazione da parte della famiglia.

Il menù delle diete per tipologie specifiche viene formulato con il supporto di dietista seguendo il più possibile il menù scolastico base, per quanto applicabile.

Le richieste di dieta speciale per motivi di salute o per motivi religiosi potranno essere consegnate contestualmente alla domanda di iscrizione o successivamente, entro e non oltre 31 luglio.

 

Dieta in bianco (temporanea)

Con riferimento al parere espresso dall'Azienda USL, U.O. Igiene degli alimenti e della Nutrizione Città - Dipartimento Sanità Pubblica e U.O. Pediatria Territoriale Dipartimento delle Cure Primarie, febbraio 2014, nell'ambito del servizio di refezione scolastica, può essere richiesta dai genitori degli alunni dieta in bianco per 2 giorni consecutivi (per massimo 2 volte al mese) senza prescrizione medica.

Requisiti
Tale tipo di dieta a basso apporto di fibre, uovo e lattosio, povera di grassi animali, con condimenti a crudo a base di olio extravergine di oliva, si rivolge infatti a bambini che hanno avuto disordini alimentari in via di risoluzione (es. gastroenterite), casi in cui si rende preferibile una dieta leggera. Non è invece prevista per motivi di “gusto personale” nell'ambito del servizio di refezione scolastica, trattandosi di un servizio che serve fino a 1400 utenti circa al giorno e che non può essere personalizzato, tranne che per le effettive necessità di salute e per il rispetto di scelte religiose.
Per patologie di durata superiore ai due giorni, la richiesta di dieta in bianco deve essere certificata dal medico curante.

Apposita informativa e modulo di richiesta disponibili sul sito.

Il servizio di refezione scolastica si svolge secondo i seguenti modelli organizzativi:

REFEZIONE SCOLASTICA SU 5 GG. SCUOLE DELL'INFANZIA, SCUOLE PRIMARIE MARCONI E FRESU:

il momento educativo del pranzo rientra nell'orario scolastico e gli alunni sono in carico ai docenti statali. Nelle scuole dell'infanzia i bambini vengono serviti a tavola all'interno delle sezioni. Nelle scuole dell'infanzia il servizio di distribuzione pasti è svolto prevalentemente a cura di personale statale ATA tramite Convenzione fra Comune di Castenaso e Istituto Comprensivo di Castenaso per lo svolgimento di servizi ausiliari di competenza comunale e in parte tramite appalto Ditta RTI CAMST PICTOR. Nelle scuole primarie è attiva la modalità di somministrazione pasti self-service tramite “scodellamento” da parte degli addetti della Ditta RTI CAMST PICTOR. I bambini consumano i pasti in appositi refettori.

REFEZIONE SCOLASTICA SU 2 GG. SCUOLA NASICA:

il momento educativo del pranzo rientra nell'orario scolastico e gli alunni sono in carico ai docenti statali. Anche presso la Scuola Nasica è stata attivata la modalità di somministrazione self-service tramite “scodellamento” da parte degli addetti della Ditta RTI CAMST PICTOR. I bambini consumano i pasti in appositi refettori.

REFEZIONE EXTRASCUOLA:

i servizi di refezione al di fuori dell'orario scolastico prevedono la somministrazione del pasto prodotto dalla cucina comunale, secondo il menù approvato dall'ASL, distribuito tramite apposito servizio di somministrazione da parte di ditta specializzata RTI CAMST PICTOR e assistenza educativa ai bambini tramite appalto a Cooperativa Sociale Società Dolce di Bologna. I bambini vengono seguiti da educatori in rapporto numerico adeguato agli iscritti (massimo 1/25).

  • EXTRASCUOLA CON REFEZIONE NASICA:

dalle ore 12.50 alle ore 14.30 servizio di refezione nella scuola con assistenza educativa nella scuola primaria di Via Nasica, 2 di Castenaso. Il servizio funziona nei giorni in cui non è previsto il rientro. E' attivato o mantenuto solo in presenza di un minimo di 15 iscritti.

  • SERVIZIO DI REFEZIONE CON ASSISTENZA EDUCATIVA nella Scuola secondaria di primo grado G. Gozzadini: funziona dalle ore 13.10 alle ore 14.10 dal lunedì al venerdì esclusivamente per gli alunni i cui genitori siano entrambi occupati in un'attività lavorativa o per gli alunni che effettuano i rientri scolastici e è attivato o mantenuto solo in presenza di un minimo di 15 iscritti.

Requisiti
Le domande il servizio di refezione possono essere presentate dai genitori degli alunni iscritti alle scuole dell'infanzia, primarie e secondaria di primo grado del territorio.

Si ricorda che l'iscrizione al servizio di refezione, come per i servizi extrascolastici, è valida per l'intero ciclo scolastico della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado, pertanto, gli alunni già iscritti che proseguono la frequenza nello stesso ordine di scuola non devono presentare alcuna domanda.

L’eventuale rinuncia ai servizi richiesti, dopo l’inizio e negli anni successivi, dovrà essere comunicata per iscritto, tramite l'apposito modulo. In assenza di comunicazione scritta i servizi continueranno ad essere forniti e la retta ad essere addebitata.

Modalità di presentazione
Presentazione domande di iscrizione ai servizi di norma  entro il mese di giugno, secondo modalità e tempistiche comunicate ogni anno ai genitori interessati e tramite pubblicazione informativa sul sito del Comune.

Dove rivolgersi
Le domande di iscrizione potranno essere presentate:

  • ON LINE, 24 ore su 24, mediante la compilazione di un modulo, in formato digitale, accessibile previa una semplice registrazione (pulsante 'Nuova registrazione') al link Iscrizione Servizi Scolastici 2016 (disponibile nell'area “Servizi on line” o nell'area "Scuola/infanzia/menu" di questo sito).

Altre specifiche o informazioni
Tempi e modalità di erogazione:

  • all'interno dell'orario scolastico: ammissione immediata (silenzio assenso) a seguito presentazione della richiesta.

  • In orario extrascolastico: entro 90 gg. dal termine fissato per la presentazione delle richieste (comunque entro inizio anno scolastico): ammissione tramite silenzio assenso, ovvero risposta negativa motivata; per eventuali iscrizioni tardive valutazione in base ai posti disponibili nelle sezioni già formate

Costi e modalità di pagamento:


le tariffe sono stabilite annualmente con deliberazione di Giunta Comunale. TARIFFE

Modalità di pagamento rette:
Il pagamento delle rette scolastiche dovrà essere effettuato di norma tramite addebito in conto corrente bancario o postale, come previsto dall’art. 1 del Regolamento per l’applicazione delle rette dei servizi scolastici.

L’utente riceve ugualmente la comunicazione relativa alla retta mensile addebitata e la descrizione dettagliata della sua composizione. L’addebito in conto avviene alla fine del mese successivo a quello di fruizione dei servizi.

Chi avesse già attivato la domiciliazione bancaria per il pagamento delle rette NON deve ripresentare il Mandato per l'addebito diretto SEPA in quanto la stessa rimane attiva salvo revoca da parte dell'interessato.

Per attivare l'addebito in conto corrente è sufficiente compilare, in fase di iscrizione ai servizi (o successivamente), il modulo relativo al Mandato per l'addebito diretto SEPA disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico sul quale vanno indicati:

  • Codice IBAN del conto corrente sul quale dovrà essere addebitata la retta

  • Codice fiscale del bambino iscritto ai servizi scolastici.

Solo qualora i genitori non dispongano di conto corrente bancario o postale o siano impossibilitati ad effettuare i pagamenti tramite questa modalità potranno optare per una delle seguenti:

  • Bonifico su c/cp n. 11573409 – intestato a Comune di Castenaso - Servizi sociali e scolastici – Servizio Tesoreria – Codice IBAN: IT25Z0760102400000011573409 – indicando il nome del bambino ed il numero del bollettino pagato.

  • Bollettino postale con versamento sul c/cp n. 11573409 – intestato a Comune di Castenaso - Servizi sociali e scolastici – Servizio Tesoreria – già prestampato e distribuito a scuola.

  • Bancomat recandosi allo Sportello URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune -
    Via XXI Ottobre 7 – esibendo comunque il bollettino prestampato trasmesso dal Comune.

 

Anche con queste modalità, il pagamento delle rette deve essere effettuato entro l'ultimo giorno del mese in cui il bollettino viene distribuito e comunque entro la data indicata nel bollettino stesso. In caso di persistente insolvenza verrà attivata la procedura di riscossione coattiva, nei termini previsti dal Regolamento, con applicazione degli interessi di mora.

In base alla vigente normativa, il riscontro di pagamento deve essere conservato per cinque anni.

Riduzioni ed agevolazioni tariffarie

Per famiglie residenti con indicatore ISEE al di sotto di € 7.500,00 sono previste agevolazioni tariffarie con la seguente gradualità (ai sensi dell'art. 17 del regolamento per l'applicazione delle rette relative ai servizi educativi e scolastici - deliberazione di C.C. n. 84/2010 e successive modificazioni):

- da € 0 a € 2.600,00 riduzione del 75%

- da € 2.600,01 a € 7.500,00 riduzione del 50%

Coloro che ritengono di rientrare nelle quote applicabili sotto la soglia dell'indicatore ISEE di € 7.500,00 e non fossero già in possesso di attestazione ISEE in corso di validità, potranno rivolgersi per ottenerla gratuitamente ad un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (CAAF). La domanda di riduzione della retta dovrà essere presentata prima dell'inizio dell'anno scolastico allo Sportello Sociale a disposizione per eventuali informazioni o chiarimenti (Tel. 051/60.59.250-251). Eventuali domande presentate tardivamente potranno essere prese in considerazione, al fine dell'applicazione di eventuale riduzione della retta, dal mese successivo a quello di presentazione.

Inoltre, per le famiglie residenti, con più di un figlio utente dei servizi comunali, saranno applicate d'ufficio le seguenti percentuali di riduzione: 20% sulla tariffa dovuta per il 2° figlio, 30% per il terzo figlio, esenzione dal quarto figlio in poi. Sono equiparati ai servizi comunali anche i servizi privati (materne paritarie, nidi autorizzati al funzionamento) presenti nel territorio di Castenaso (art. 4 regolamento per l'applicazione delle rette relative ai servizi educativi e scolastici - deliberazione di C.C. n. 84/2010 e successive modificazioni).

 

Per le famiglie che accolgono bambini in affido è prevista l’esenzione.

 

Normativa di riferimento
Regolamento per l’applicazione delle rette relative ai servizi educativi e scolastici (deliberazione C.C. n. 37 del 26/07/2012),

Responsabile procedimento: Responsabile Servizi educativi e scolastici, Casu Raffaella, 051/6059256 - scuola@comune.castenaso.bo.it

Aggiornamento: Giugno 2016


Contenuti correlati
Modulistica Servizi scolastici