Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / News / AVVISO - Bando assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica: domande dal 6 luglio al 10 agosto 2017

AVVISO - Bando assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica: domande dal 6 luglio al 10 agosto 2017

creato da Daniele Passeri ultima modifica 01/09/2017 12:20
L.R. n. 24/2001 - Regolamento comunale approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 10 del 31/03/2017. Scarica la domanda

I cittadini interessati ad ottenere l’assegnazione di un alloggio E.R.P. dovranno presentare domanda al Comune di Castenaso su apposito modulo, predisposto dal Comune stesso, dalle ore 15:00 del giorno 6 luglio 2017 alle ore 18:00 del giorno 10 agosto 2017.

Le domande che arriveranno dopo i termini indicati non saranno inserite nella prima graduatoria, ma solamente a partire dall’aggiornamento della stessa, che sarà effettuato con cadenza annuale.

Il modulo per presentare la domanda di partecipazione al presente bando è in distribuzione presso lo Sportello sociale in P.zza Bassi, 2 nei seguenti giorni ed orari: lunedì, martedì, mercoledì, 8:30-13:00 e giovedì, 15.00-18.00.

 

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

 

A) Cittadinanza italiana o altra condizione ad essa equiparata, prevista dalla legislazione vigente.

Il presente requisito attiene al possesso di almeno uno fra i seguenti stati:

a.1) cittadino italiano;

a.2) cittadino di Stato aderente all’Unione Europea;

a.3) familiare di un cittadino dell’Unione Europea, non avente la cittadinanza di uno Stato membro regolarmente soggiornante, di cui all’art. 19 del D.lgs. 6 febbraio 2007, n. 30;

a.4) titolare di protezione internazionale, di cui all’art. 2, del D.lgs. 19 novembre del 2007, n. 251 e successive modifiche (status di rifugiato e status di protezione sussidiaria);

a.5) cittadino straniero titolare di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;

a.6) cittadino straniero regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo.

 

B) Residenza o sede dell’attività lavorativa

Può chiedere l’assegnazione il richiedente che possieda entrambi i seguenti requisiti:

b.1) abbia residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nell’ambito territoriale regionale da almeno 3 anni;

b.2) abbia la residenza anagrafica o svolga attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Castenaso.

 

C) Limiti alla titolarità di diritti reali su beni immobili

c.1) I componenti il nucleo avente diritto non devono essere titolari, complessivamente, di una quota superiore al 50% di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione sul medesimo alloggio ubicato in qualsiasi Comune del territorio nazionale e adeguato alle esigenze del nucleo familiare ai sensi del D.M. 5 luglio 1975.

 

D) Assenza di precedenti assegnazioni o contributi

d.1) I componenti il nucleo avente diritto non devono aver avuto precedenti assegnazioni di alloggi di ERP cui è seguito il riscatto o l’acquisto ai sensi della legge n. 513/1977 o della Legge n. 560/1993 o di altre disposizioni in materia di cessione a prezzo agevolato, sempre che l’alloggio non risulti inagibile da certificato rilasciato dal Comune o non sia perito senza dar luogo a risarcimento del danno.

d.2) I componenti il nucleo avente diritto non devono aver avuto precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da altri enti pubblici al fine di realizzare o acquistare un alloggio, sempre che l’alloggio non risulti inagibile da certificato rilasciato dal Comune o non sia perito senza dar luogo a risarcimento del danno.

 

E) Reddito per l’accesso

Il reddito del nucleo avente diritto, calcolato secondo i criteri stabiliti in applicazione del DPCM 159/2013 e delle successive modifiche normative, non deve superare il limite di accesso previsto dalla normativa regionale vigente, così come specificato di seguito:

- Valore I.S.E.E. - ORDINARIO non superiore a Euro 17.154,00;

Il patrimonio mobiliare del nucleo avente diritto non deve essere superiore a Euro 35.000,00 (per verificare il rispetto di tale valore si deve applicare al patrimonio mobiliare riportato nell’ISEE, al lordo delle franchigie di cui al D.P.C.M. n. 159/2013, la scala di equivalenza prevista dalla medesima normativa).

Il superamento anche di uno solo dei 2 limiti comporta l’esclusione dalla graduatoria.

 

F) Assenza di altre condizioni ostative all’assegnazione

Il richiedente e i componenti il nucleo avente diritto non devono essere occupanti abusivi di un alloggio ERP (art. 23, comma 2, del vigente Regolamento ERP) ed in tal caso, non possono fare domanda prima che siano trascorsi almeno dieci anni dalla data dell’avvenuto rilascio dell’alloggio occupato abusivamente.

Il bando completo è disponibile presso lo Sportello sociale e sul sito internet del comune: www.comune.castenaso.bo.it. Eventuali informazioni potranno essere richieste ai seguenti numeri: 051-6059250-1.

 

Newsletters


formato HTML
Text
Archivio