Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / News / Giornata della memoria 2014

Giornata della memoria 2014

creato da Castenaso admin ultima modifica 30/01/2014 13:11
Iniziative sul territorio
Giornata della memoria 2014

immagine giorno della memoria - scritta:giornata della memoria - per non dimenticare

domenica 26 gennaio 2014:

  • Aktion t4. Progetto eutanasia ore 16.00 presso il Centro Sociale e Culturale L'Airone 
    Lettura spettacolo di Giuseppina Randi, liberamente tratta da Ausmerzen di Marco Paolini ed Errori di natura di Stefano Massari.
    Commento musicale di Maria Cristina Tarozzi (flauto), Cristina Passerini (arpa).
    Organizzato da ANPI Castenaso. Sezione Olindo Pazzaglia, Gaetano Viaggi e Centro Sociale L'Airone, con il patrocinio del Comune di Castenaso

  • a seguire dalle 17,30 presso la Biblioteca comunale Casa Bondi apertura della mostra "Perchè non accada mai più. RICORDIAMO" organizzata dall'Associazione Regionale ANFFAS onlus Emilia Romagna.
    Nel 1939 Hitler diede il via al programma di eutanasia delle persone disabili, affette da malattie mentali e genetiche: in codice AKTION T4. In realtà fu lo sterminio di 300.000 bambini e adulti inocenti in nome della purezza della razza e delò risparmio di risorse. Una sorta di mostruosa prova generale della Shoah.
    La mostra sarà visitabile, domenica 26 gennaio, dalle 17,30 alle 19,30; da lunedì 27 gennaio fino a sabato 1 febbraio negli orari dì apertura della Biblioeca (lun, mart, merc, ven: ore 9-13 / 14-19; giov: 14-19; sab: 9-13 
    - scarica il volantino

     Lunedì 27 gennaio 2014:
  • CONCERTO DELLA MEMORIA 2014 - Lunedì 27 gennaio 2014 alle ore 10 presso la CASA PROTETTA DAMIANI , P.zza Zapelloni n. 1, Castenaso
    - scarica il volantino

 

mercoledì 29 gennaio 2014 

  • Laboratorio di Teatro al Cinema Teatro Italia ore 21,00: "PERCHÈ LA STORIA NON SIA UN MANTELLO NERO" a cura del Laboratorio di Teatro dell'ISI "Giordano Bruno" di Budrio in collaborazione con lo "Studio del Movimento" presso il Cinema Teatro Italia.
    Testi e coordinamento del laboratorio di teatro: Antonella Cosentino - laboratorio di danza: Emilia Martinci, coreografia: Martina Stivani
    Ad Auschwitz furono sterminati non soltanto ebrei, ma anche zingari, omosessuali, testimoni di Geova, disabili, dissidenti politici. Ebbene di alcuni di questi non si parla nemmeno...
    Ingresso libero
    - scarica il volantino

 

archiviato sotto:
Newsletters


formato HTML
Text
Archivio