Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / News / Le installazioni di Ricicla! Perché da cosa nasce cosa

Le installazioni di Ricicla! Perché da cosa nasce cosa

creato da Castenaso admin ultima modifica 27/03/2014 13:36
Le installazioni di Ricicla! Perché da cosa nasce cosa

Logo della campagna "Ricicla. Perchè da cosa nasce cosa"

Sabato 29 marzo 2014, nel contesto della campagna Ricicla! Perché da cosa nasce cosa, una curiosa installazione occuperà Piazza Bracci a San Lazzaro di Savena, a lato della fontana. Quattro contenitori trasparenti, del volume di un metro cubo ciascuno, appariranno a margine del mercato. Al loro interno saranno chiaramente visibili diversi tipi di rifiuti: carta, plastica, lattine e non solo. A un occhio distratto potranno sembrare semplicemente delle grandi scatole di “rusco”, ma basterà avvicinarsi per capire che si parla in realtà di risorse: tra i giochi di parole marchio di fabbrica della campagna “Rifatti la plastica”, “Latta insieme a noi”, in grande sarà riportato il destino di questi materiali, che se differenziati e raccolti nel modo giusto possono diventare preziosissime materie prime per nuovi prodotti.

E così dentro il cubo pieno di carta buttata via possiamo vedere 1.000 nuovi quaderni, 300 album da disegno, 2.000 rotoli di carta igienica e 30 rotoli di carta da regalo. Un metro cubo di plastica sono 2 panchine per il parco, 50 coperte di pile, 50 righelli, 20 cestelli per la spesa e 25 vasi per le piante. Da un metro cubo di lattine si fanno invece 4 cerchioni per auto, 5 monopattini, 30 caffettiere, 3 biciclette e 50 paia di occhiali.

Il quarto metro cubo è dedicato ad alcuni scarti particolari, quelli che spesso finiscono nell’indifferenziato ma che sono invece anch’essi risorse ancor più preziose: legno, pile, medicine, olio usato di cucina, cellulari, PC e elettrodomestici, resti di cibo, lampadine, inerti, metalli, vernici, mobili, penumatici. Prima di smaltire questi materiali è essenziale informarsi sul loro corretto conferimento: per la sicurezza dell’ambiente, per il decoro della città e per non far finire in discarica materie prime fondamentali.

Accanto alla singolare installazione sarà presente durante tutta la giornata il personale della campagna e alcune Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) per dare informazioni su Ricicla!, sulla raccolta differenziata nel territorio comunale e sulle procedure di smaltimento.

L’iniziativa sarà replicata sabato 5 aprile 2014 a Ozzano Emilia e sabato 12 aprile 2014 a Castenaso.

archiviato sotto:
Newsletters


formato HTML
Text
Archivio