Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di CastenasoCittà di Castenaso

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Tu sei qui: Home / News / Verso la costruzione della Piscina di Castenaso: gli aggiornamenti

Verso la costruzione della Piscina di Castenaso: gli aggiornamenti

creato da Daniele Passeri ultima modifica 18/12/2017 11:21
Primi lavori con i sondaggi archeologici sul terreno tra via dello Sport e via Marano

18/12/2017

Qualche scheggia ed alcuni bossoli di mitragliatrice da contraerea: questo e’ il risultato della bonifica da ordigni bellici nell’area destinata alla costruzione della piscina di Castenaso.
Il sopralluogo effettuato dal Genio Militare lo scorso 6 dicembre ha svincolato la zona interessata, e questo consente di procedere nelle indagini preliminari per la presentazione del progetto definitivo, atto indispensabile per ottenere il permesso di costruzione.

Martedì 19 dicembre sarà la volta la volta dei saggi archeologici i cui risultati saranno al vaglio della Soprintendenza; in seguito, toccherà all’indagine geologica.

 

23/11/2017

L'autorizzazione del Ministero della Difesa c'è, il nulla osta della Soprintendenza anche: la Rari Nantes Castenaso può dare il via alle indagini e ai saggi preliminari alla costruzione della piscina.

Sono cominciati i lavori di bonifica precauzionale da residuati bellici nell'area tra via dello Sport e via Marano dove sorgerà la nuova vasca di Castenaso. Condizioni metereologiche permettendo, i tecnici saranno impegnati per tre giorni, al termine dei quali il Genio Militare effettuerà il collaudo necessario allo svincolo dell’area, per continuare le operazioni successive.

Nei giorni in cui si svolgeranno i controlli preliminari, l’impresa incaricata di effettuare i sondaggi archeologici inizierà a valutare le zone interessate dagli scavi. Poi, la Soprintendenza si esprimerà sull’idoneità dell’area alla realizzazione dell'impianto. Infine, sarà la volta delle indagini geologiche che concluderanno il percorso di avvicinamento alla posa della prima pietra.

E a Natale di quest'anno, se tutto andrà come previsto, «appenderemo all’albero che pianteremo nell’area recintata, tutte le autorizzazioni ottenute finora», riferiscono dalla Rari Nantes.

La piscina di Castenaso, insomma, prende lentamente forma.

archiviato sotto:
Newsletters


formato HTML
Text
Archivio